L'Albaro Nervi inizia con una sconfitta il suo percorso in una serie B che si preannuncia equilibrata.
Tanti giovani,anche dopo la rinuncia per lavoro di Alessandro Caliogna.
Otto gli esordienti in prima squadra,con il più giovane Rayner Jerome e qualche giocatore che aveva smesso, come il capitano Fondelli che davvero e' stato un trascinatore per 4 tempi.
Anche i fratelli Bogliolo protagonisti di una buona gara.
La gara è stata bella davvero. Intensa e si è conclusa meritatamente a favore del bravo allenatore Garibaldi negli ultimi minuti del quarto tempo.
Due minuti di follia nella fine del 3 tempo per i giovani di Daniele Cassola, anche lui molto bravo a gestire una squadra rinnovata, ma promettente‎!
Unica nota dolente, afferma Cesare Vio:
" A Torino senza pensare male, oltre ai meriti della Dinamica per questa vittoria,credo sia giusto dare un senso alla tenuta del tempo.
Da quando gioco, ormai più di 30 anni,credo di non aver mai visto un continuo errore sulla tenuta dei 30 secondi in ogni azione della partita.Io spero solo che nelle prossime partite ci sia più impegno da parte di tutti gli addetti ai lavori per non innervosire più le squadre e rispettare davvero il lavoro di tutti!In bocca al lupo alla Dinamica Torino!".
Ora ci sarà il derby contro il Sestri di Renzo Zonari,a Crocera sabato prossimo 28 Gennaio alle 19.15.
Forza ragazzi! 
Non si molla!
Albaro Nervi

Condividi questo articolo: